Collesi ritorna protagonista dell’evento theGINday, in programma domenica 9 e lunedì 10 settembre a Milano.

In questo scenario internazionale (giunto alla sesta edizione) l’azienda presenterà, insieme al distributore D&C (gruppo Eurofood), la sua gamma completa di gin: il “classico” Gin Collesi – lanciato nel 2016 –  e tre importanti novità di quest’anno: Amarillo, Saaz e Barrel Reserve (i primi due caratterizzati da pregiate varietà di luppoli, il terzo invecchiato un anno in barrique).

Gin Collesi classico – Vincitore dei World Gin Awards 2018 come miglior gin italiano nella categoria Contemporary Style e di un bronzo all’International Wine & Spirit Competition (IWSC) 2018, è ormai un’icona per il suo abbinamento con le visciole (pregiate e dolcissime ciliegie). Questo piccolo frutto ne rende unico l’aroma, insieme ad altri preziosi botanici: luppolo, rosa selvatica, guscio di noce, e scorze di arancio e di limone italiani.

Gin Collesi Amarillo – Premiato da un argento con menzione speciale sempre all’International Wine & Spirit Competition 2018, Amarillo è un gin che abbina alle bacche di ginepro il luppolo amarillo – dal caratteristico aroma intenso, agrumato e floreale – e lo completa con scorze di arancio e di pompelmo.

Gin Collesi Saaz –  Premiato qualche settimana fa con una medaglia d’oro Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles 2018, e già vincitore di una medaglia d’argento all’IWSC 2018, il gin Saaz unisce al ginepro dell’Appennino il caratteristico luppolo saaz – dall’aroma delicato pur leggermente speziato – a rosmarino e menta.

Gin Collesi Barrel Reserve – Realizzato con ginepro, visciole, mallo di noce, luppolo, rosa selvatica, scorza di arancio e scorza di limone, Barrel Reserve a differenza degli altri è un gin invecchiato in barrique, dove riposa per un anno prendendo un colore dorato e le caratteristiche note di vaniglia, legni e caramello.